4° Giorno Tappa Jørpeland-Haukeland    

È la terza tappa breve, ma anche oggi non mancano le attività:

in mattinata ci si muove dal camping verso nord in direzione di Tau, ove si possono osservare a pochi metri dalla strada alcuni graffiti rupestri preistorici. Da Tau ci si imbarca sul traghetto che in quaranta minuti conduce a Stavanger (95.000 abitanti).

In alternativa si raggiunge Stavanger tramite il traghetto Oanes-Lauvvik (10 min, ma più strada da percorrere). A sud di Stavanger, a Sola, c’è il singolare monumento chiamato Sverd j Fjell: si tratta di tre grandi spade di pietra infisse nel terreno a memoria di un trattato di pace fra tre antiche tibù.

Ripartiti da Sola in direzione nord, si riattraversa Stavanger, e si prosegue in direzione di Bergen. Lungo il tragitto vi sono due tratti da percorrere in traghetto: il primo è breve (Mortavika-Arsvågen, 25 minuti) attraverso il Boknafjorden (in realtà è come essere in mare aperto), il secondo più lungo (Sandvikvåg-Halhjem, 50 minuti) attraverso il Bjørnafjorden (stesse caratteristiche del passaggio precedente).

Di qui in poi la strada è breve fino ad Haukeland, ove si trova il campeggio di oggi. A seconda dell’orario di arrivo possiamo scegliere se installarci subito, o rimandare il tutto, e procedere subito alla visita della vicina Bergen.

Bergen (220.000 abitanti) è la seconda città della Norvegia, ricca di luoghi interessanti. A seconda del tempo disponibile e delle condizioni meteo sarà possibile visitare alcuni di questi luoghi. Assolutamente  imperdibile il molo di Bryggen: 61 edifici storici in legno che si affacciano sul porto. È la passeggiata turistica tipo, con negozi e ristoranti. La Håkon’s Hall (eretta nel periodo 1247-1261) è invece l’antica residenza reale di Norvegia. È affiancata e completata dalla Rosenkrantz Tarnet del 1560 (tarnet=torre). Interessante la Fløibanen funicular, che in otto minuti conduce a 320 metri d’altezza su di un belvedere affacciato su tutta la città. È un posto di quelli dove si spennano i turisti, ma vale la pena di una visita. Fra Bryggen e la funicolare due chiese interessanti sono la Mariakirken e la Domkirken.

Per lo shopping c’è il centro commerciale Galleriet (chiude alle 20:00) con 70 negozi. Si torna infine ad Haukeland per la notte.

 Tappa Precedente        Clicca per accedere al Diario Live di questa tappa        Tappa Successiva